La rocca di Pietracassia

Un'esperienza che ci porterà a fare un autentico balzo nella storia.

Dai suoi ruderi ancora oggi possiamo godere di una vista unica.

Con la sua solitaria bellezza di antico presidio medievale,  la rocca di Pietracassia, garantiva controllo sia verso il mare della costa etrusca,  sia verso Volterra che verso il Valdarno inferiore. 

Anno del Signore 1434, la Repubblica Fiorentina conquista Pietracassia, storico presidio tra la Val d'Era e la Val di Cecina, e decide per la distruzione del suo mastio al fine di evitare future rappresaglie dei suoi fieri abitanti.

Da allora questa imponente struttura strategico-difensiva, conosciuta come "La Rocca di Pietracassia", viene lasciata alla sua sorte.

 

E' considerato uno dei più eccelsi monumenti di architettura castellana dell’alto medioevo. Contesa storicamente tra la diocesi di Volterra, Pisa e Firenze, perde il suo valore di presidio per la lontananza dai centri strategici. Ma non il suo fascino.

 

Partiremo dal suggestivo e quieto borgo di Orciatico in Val d'Era per percorrere un anello nella campagna pisana. Visiteremo la rocca e al suo interno faremo la nostra pausa ristoratrice.  

Ripartiremo attraversando stupendi boschi di cerri, per ritornare al nostro punto di partenza, non prima di aver visto i resti di un'antico mulino a vento!

 16 km    560 mt dislivello positivo 

Partenza escursione ore 9.45 da Orciatico

Rientro ai mezzi previsto per le ore 17.00

Abbigliamento: scarpe da trekking, giacca antipioggia, zaino 

1 Ritrovo 8.50 Pasticceria da Verano, Ponsacco

Punto di partenza a Orciatico ore 9.35 

PORTARE PRANZO AL SACCO,

ACQUA (Almeno 1,5 lt)

DA NON PERDERE
  • La Rocca di Pietracassia

  • I panorami della Rocca

  • Il bosco di cerri

  • Il borgo di Orciatico

PROFILO ALTIMETRICO

Costo esperienza 16€  

> L'escursione si effettuerà con un minimo di 4 partecipanti, fino ad un massimo di 20 adulti.

> L'escursione è gratuita per i ragazzi/bambini fino a 14 anni di età  (sconsigliata con età inferiore a 12 anni)