13 km     650 mt di dislivello positivo 

1 Ritrovo ore 8.20 - Esselunga Marlia (Lu)

P. di partenza 9.30 - Rifugio Isera (Lu)

Partenza escursione ore 9.45 

Rientro ai mezzi previsto per le ore 16.00

Abbigliamento: scarpe da trekking,  giacca antipioggia, zaino piccolo (maggiori dettagli dopo iscrizione)

La Pania di Corfino

Pura montagna. Un anello che ci porterà a respirare suggestive atmosfere appenniniche , alla scoperta del massiccio calcareo della Riserva Naturale della Pania di Corfino, terra e cielo dell' aquila reale. Raggiungeremo la vetta di 1603mt, una delle più belle terrazze naturali sulla Garfagnana e scopriremo poetici alpeggi, tra freschi sentieri e mulattiere rocciose, fino al relax finale al Rifugio Isera

 

- Partendo dal Rifugio Isera, suggestivo rifugio ai piedi  della pania , scenderemo di quota su freschi sentieri, accompagnati dallo scorrere del torrente Covezza di Corfino, raggiungeremo Pruno, poetico alpeggio dove il tempo sembra fermasi.

- Risalendo di quota e attraversando il versante sud-ovest attraverseremo mulattiere sassose che tagliano il massiccio calcareo formatosi più di 200 milioni di anni fa, fino a raggiungere prima la Fonte dell'Amore poi l'alpeggio di Campaiana, dove faremo la nostra sosta.

- Saremo a metà dell'ascesa, quindi meglio mangiare leggeri; ricaricati con un caffè del bar "Il fungo" ripartiremo in direzione della vetta della Pania di Corfino.

- Dalla vetta il panorama è molto suggestivo così come la sua vegetazione. Dopo esserci inebriati di paesaggio e aria buona, torneremo verso il nostro punto di partenza sempre al fresco di faggete e al rifugio ci godremo il nostro meritato relax.

> Costo esperienza 16€ 

> L'escursione di effettuerà con un minimo di 5 partecipanti, fino ad un massimo di 18 adulti

> Sconsigliata per bambine/i di età inferiore a 14 anni

> Cani al guinzaglio ammessi

> Se il meteo non sarà ottimale, l'esperienza può essere spostata a domenica 8 settembre 2019

Portare

pranzo al sacco

,frutta,snack, acqua (almeno 1,5 lt)

DA NON PERDERE
  • La vetta della pania

  • Atmosfera montana unica

  • Gli alpeggi di Campaiana e Pruno

  • Il relax al Rifugio Isera

PROFILO ALTIMETRICO