top of page

San Pellegrino e il Diavolo

17€

Clicca per saperne di più

In una terra dai magnifici paesaggi montani sul crinale tra Emilia e Toscana, il borgo di San Pellegrino in Alpe ospita da secoli le spoglie di un eremita che sfidò il Diavolo.. un santo ispirato che allevia i pesi della nostra anima, in cambio di un gesto simbolico. 


Iscrizione al trekking
Lunghezza.png

LUNGHEZZA 

ESCURSIONE

16,7Km

Dislivello.png

DISLIVELLO

POSITIVO

570mt

Lunghezza escursione in Chilometri

IMPEGNO 

FISICO

Medio

Difficoltà tecniche dell'escursione

DIFFICOLTA'

TECNICHE

Medie

CAI.png

LIVELLO

CAI

E

IconaPranzo.png

BREAK

PRANZO

al sacco

Icona_età.png

ETA'

MINIMA

13 anni

Cane in escursione

CANI AL 

GUINZAGLIO

L'escursione

La proposta dell'esperienza di questa domenica è quella di salire in alta Garfagnana a San Pellegrino in Alpe, il paese più alto della Toscana a quota 1525.  Cammineremo tra boschi di faggio e magnifici sentieri di crinale, dai quali potremo ammirare stupendi panorami appenninici e apuani.

 

I nostri passi ci condurranno nei luoghi in cui visse l'eremita San Pellegrino la cui leggenda, si narra, abbia visto gli albori addirittura in Scozia. Su queste montagne decise di trascorrere gran parte della sua vita eremitica, in armonia con la natura e in grande simbiosi con gli animali. Come ogni mistico che si rispetti, dovette affrontare grandi tentazioni, fino addirittura a "scontrarsi" col diavolo stesso.

 

Il borgo montano di San Pellegrino in Alpe, punto di partenza e di arrivo della nostra escursione si è sviluppato attorno allo storico Spedale per viandanti e pellegrini che decidevano di attraversare gli appennini tra Modena e la Garfagnana. E intorno al mito di San Pellegrino al quale offriremo in una sorta di scambio fiducioso, una roccia, simbolo di una nostra "pesantezza" interiore a cui chiederemo di trasformarcelo in un carico leggero.  

Regalo escursione in Toscana

Da non perdere:

  • I suggestivi sentieri di crinale 

  • Le praterie di quota

  • I panorami verso le Apuane e l'Appennino

  • Il Giro del Diavolo

Equip.png

Equipaggiamento

Obbligatorio:

scarpe da trekking,

giacca antivento/antipioggia (K-way)

Consigliato: zaino piccolo (max 20lt) ,borraccia, bastoncini

(maggiori info dopo conferma iscrizione)

IconaMap.png

Punti di ritrovo

Possibile ritrovo al parcheggio dell'Esselunga di Marlia (Lu) ore 8:10


 ore 9.30 San Pellegrino in Alpe (Lu-Mo)

(maggiori info dopo l'iscrizione)

clock.png

Tempistiche

Partenza a piedi ore 9.45  da San Pellegrino in alpe (Lu-Mo)

Rientro ai mezzi previsto per le ore 16.30

Asprerocce_profilo.png

GUIDA AMBIENTALE : MARCO ORAZZINI

La parola alla guida: "Escursione montana e panoramica molto suggestiva. La sosta al "Giro del Diavolo" ha un fascino unico"

  • L'evento ha un massimo di 16 iscrizioni.

  • Questa esperienza vale 1 timbro sulla credenziale.

  • RIMBORSO COMPLETO IN CASO DI ANNULLAMENTO EVENTO PER NUMERO MINIMO ISCRITTI NON RAGGIUNTO O METEO AVVERSO

La quota d'iscrizione comprende:

- organizzazione e coordinamento delle attività

- assistenza Guida Ambientale Escursionistica. Professione esercitata ai sensi della legge 14 gennaio 2013, n. 4 (G.U. n.22 del 26-1-2013) e LR Toscana 86/2016 e successive modifiche

La quota d'iscrizione non comprende:

- costi di trasferimento

- tutto ciò che non è nell'elenco de "La quota comprende"

Assicurazione

Responsabilità Civile Professionale.

Ti copre in caso di imprudenze, negligenze, imperizie di responsabilità della guida ambientale. 

E' compresa nella quota di iscrizione.

Ti potrebbe interessare anche