top of page

CON PRANZO CONDIVISO

Belforte e gli stagni di Cornocchia

19€

domenica 19 maggio 2024

Clicca per saperne di più

CHIUSURA ISCRIZIONI ALLE 12:00 DI SABATO 18 MAGGIO

Partendo dal borgo di Belforte andremo alla scoperta di un'area dal forte interesse naturalistico: la riserva Naturale di Cornocchia, in una delle zone meno abitate della Toscana.

Incontreremo stagni ricchi di biodiversità nascosti in generose cerrete e leccete, un solitario castello oggi abbandonato e scopriremo un progetto di tutela e conservazione di razze animali autoctone. 

Iscrizione al trekking
Lunghezza.png

LUNGHEZZA 

ESCURSIONE

15Km

Dislivello.png

DISLIVELLO

POSITIVO

550mt

Lunghezza escursione in Chilometri

IMPEGNO 

FISICO

Medio

Difficoltà tecniche dell'escursione

DIFFICOLTA'

TECNICHE

Medie

CAI.png

LIVELLO

CAI

E

IconaPranzo.png

BREAK

PRANZO

al sacco

Icona_età.png

ETA'

MINIMA

12 anni

Cane in escursione

CANI AL 

GUINZAGLIO

No

L'escursione

Partendo dal borgo di Belforte in provincia di Siena, antico feudo degli Aldobrandeschi ci muoveremo verso la Riserva Naturale di Cornocchia nel bacino idrico del fiume Feccia, alla scoperta dei boschi e degli stagni che caratterizzano quest'area naturalistica.

Una ricchezza di biodiversità in parte creata dall'uomo, diventata un importante punto di sosta e abbeveramento per uccelli migratori, dimora di una ricchissima fauna selvatica come per i daini, presenti in gran numero, e non per ultimo, riserva idrica per le attività agricole.


Scopriremo l'ambizioso progetto statale che all'interno della riserva tutela alcune razze di animali autoctoni "domestici" a rischio estinzione, tra i quali l’asino grigio sorcino dell’Amiata, il Pony di Monterufoli, i bovini di razza Calvana e la Mucca Pisana.


Nel percorso ad anello non mancheranno passaggi tra piccole cascate e attraversamenti di torrenti fino a incontrare i resti del suggestivo e austero castelli di Falsini. Da lì torneremo verso il nostro punto di partenza risalendo dalla valle del Feccia. 

A fine escursione faremo una visita a una piccola azienda apistica di Belforte a conduzione familiare, per assaggiare il loro miele.

Regalo escursione in Toscana

Da non perdere:

  • Il borgo di Belforte

  • Le cerrete e le leccete autoctone

  • Il castello di Falsini

  • Gli stagni e i daini della riserva naturale

  • La fattoria di Cornocchia e i suoi animali

  • Il pranzo condiviso in un'area boscata con tavoli

Equip.png

Equipaggiamento

Obbligatorio

scarpe da trekking con suola scoplita,

giacca antivento/antipioggia (K-way)

Consigliato: pantaloni lunghi , piccolo telo da picnic, zaino piccolo (max 20lt) ,borraccia

(maggiori info dopo conferma iscrizione)

IconaMap.png

Punti di ritrovo

Punto  di ritrovo

 Ore 9:30 Belforte (Si)

Possibile punto di incontro e passaggio auto a Poggibonsi  ore 8:40

(maggiori dettagli dopo l'iscrizione)

clock.png

Tempistiche

Partenza a piedi ore 9:40 

Rientro al punto di partenza previsto per le 16.00 

Asprerocce_profilo.png

GUIDA AMBIENTALE : MARCO ORAZZINI

La parola alla guida: "La riserva è un'oasi solitaria dove un gran numero di daini vive liberamente e che, se saremo fortunati, potremo incontrare. Per raggiungere alcuni stagni faremo tratti di fouri sentiero."

  • L'evento sarà confermato con un minimo di 6 partecipanti. Fino ad un massimo di 16.

  • Cosa è il pranzo condiviso? Ognuno degli iscritti porta qualcosa di preparato con le proprie mani per uno/due persone. Va benissimo riso, frittata, legumi, pasta...e qualsiasi cosa che ti ispiri.  Evitiamo prodotti confezionati e salumi troppo salati! (no barbecue). AltreVie oltre a qualcosa da condividere per pranzo porterà piatti e bicchieri 

  • In questa esperienza i cani non sono ammessi per la ricca presenza della fauna locale libera. 

  •  Questa esperienza vale 1 timbro sulla credenziale

  • RIMBORSO COMPLETO IN CASO DI ANNULLAMENTO EVENTO PER METEO AVVERSO O NUMERO MINIMO ISCRIZIONI NON RAGGIUNTO

La quota d'iscrizione comprende:

- organizzazione e coordinamento delle attività

- assistenza Guida Ambientale Escursionistica. Professione esercitata ai sensi della legge 14 gennaio 2013, n. 4 (G.U. n.22 del 26-1-2013) e LR Toscana 86/2016 e successive modifiche

- assicurazione responsabilità civile della GAE

La quota d'iscrizione non comprende:

- costi di trasferimento

- assicurazioni infortuni giornaliera, acquistabile in fase di iscrizione a 1,50€

- tutto ciò che non è nell'elenco de "La quota comprende"

Assicurazione

Responsabilità Civile Professionale.

Ti copre in caso di imprudenze, negligenze, imperizie di responsabilità della guida ambientale. 

E' compresa nella quota di iscrizione.

Ti potrebbe interessare anche

bottom of page