top of page

Fuori e dentro il Barco Reale

Clicca per saperne di più

Esploriamo insieme le sorprendenti valli del versante sud-ovest del Montalbano. Incontreremo antichi mulini, imponenti muri a secco, un antico vigneto monumentale. Scopriremo il leccione di Faltognano e arriveremo alla Torre dell'Alluccio, all'interno dei confini dell'antico Barco Reale.  Nomi mai sentiti prima? Beh anche se li conoscessi ti invito a seguirmi in questa escursione davvero sorprendente e varia!

Iscrizione al trekking
Lunghezza.png

LUNGHEZZA 

ESCURSIONE

15Km

Dislivello.png

DISLIVELLO

POSITIVO

620

Lunghezza escursione in Chilometri

IMPEGNO 

FISICO

Medio

Difficoltà tecniche dell'escursione

DIFFICOLTA'

TECNICHE

Medie

CAI.png

LIVELLO

CAI

E

IconaPranzo.png

BREAK

PRANZO

al sacco

Icona_età.png

ETA'

MINIMA

13 anni

Cane in escursione

CANI AL 

GUINZAGLIO

L'escursione

In questa escursione toccheremo delle belle e solitarie località adagiate nel versante soleggiato del Montalbano, fino a toccare il crinale di vetta.  Siamo nel territorio di Vinci e l'anello che percorreremo ci porterà a scoprire, perfettemante inserite nel contesto naturale, ciò che resta delle tante strutture archiettetoniche che nel corso dei secoli sono state costruite dagli abitanti di questa bellissima zona affiacciato sulla Valdarno inferiore. 


Attraverseremo la valle dei mulini, che fino ai primi del novecento hanno lavorato, alimentati dalle acque del borro della Balenaia. Scopriremo poi, passando da sentieri meno battuti, antichi e imponenti terrazzamenti con muri a secco, ormai inglobati dalla vegetazione dei quali ancora oggi ne possiamo ammirare la maestria della manodopera; uno di questi ospita ancora oggi un vigneto completamente immerso nel bosco, attraversarlo ci farà tornare un po' indietro nel tempo, a quando l'agricoltura era in piena sintonia con l'ambiente circostante e l'uomo custode e artefice di questa meraviglia.  


L'escursione ci porterà fino a quote più alte, sul sentiero di crinale. Arriveremo alla torre di Sant'Alluccio, antico punto di ristoro per viandanti dalla storia millenaria e salendo ancora un po' di quota fino al "cupolino". I paesaggi in questo tratto si allargano fino alla piana fiorentina e mentre Prato è proprio sotto di noi, Firenze riusciamo a scorgerla in lontananza. 


L'intera escursione si muove nei confini di quello che fu l'antico "Barco Reale" voluto da Ferdinando II dei Medici. Una riserva di caccia chiusa da un muro di cinta di poco meno di due metri di altezza, voluta per soddisfare lo svago della nobiltà ospitata della famiglia fiorentina. Vedremo alcuni tratti di questo antico muro che oggi, fortunatamente, non impedisce più agli animali di uscire. 


Bellissimo poi il panorama che si può godere dal Leccione monumentale di Faltognano. Tutta la Valdarno si apre all'orizzonte, si riescono a vedere le cime delle Apuane sud e nelle giornate senza foschia, fino al mare e l'isola di Gorgona.

Regalo escursione in Toscana

Da non perdere:

  • La valle dei Mulini

  • I resti dell'antico muro del Barco Reale

  • I panorami verso la Valdarno inferiore

  • L'antico terrazzamento del vigneto nel bosco


Equip.png

Equipaggiamento

Obbligatorio

scarpe da trekking con suola scoplita,

giacca antivento/antipioggia (K-way)

Consigliato: pile, pantaloni lunghi , piccolo telo da picnic, zaino piccolo (max 20lt) ,borraccia

(maggiori info per gli iscritti)

IconaMap.png

Punti di ritrovo

Punto  di ritrovo

Ore 9.15 Faltognano, frazione del comune di Vinci (Fi) 

MAGGIORI DETTAGLI PER GLI ISCRITTI

clock.png

Tempistiche

Partenza a piedi ore 9:30

Rientro ai mezzi previsto per le ore 16:00

Asprerocce_profilo.png

GUIDA AMBIENTALE : MARCO ORAZZINI

La parola alla guida: "Escursione varia e ricca di tracce storiche di notevole interesse, i paesaggi da questi rilievi collinari sono stupendi. Il leccione di Faltognano da vedere!"

  • L'evento ha un massimo di 16 iscritti e un minimo di 5.

  • Questa esperienza vale 1 timbro sulla credenziale.

  • RIMBORSO COMPLETO IN CASO DI ANNULLAMENTO EVENTO PER METEO AVVERSO

La quota d'iscrizione comprende:

- organizzazione e coordinamento delle attività

- assistenza Guida Ambientale Escursionistica. Professione esercitata ai sensi della legge 14 gennaio 2013, n. 4 (G.U. n.22 del 26-1-2013) e LR Toscana 86/2016 e successive modifiche

- assicurazione Responsabilità Civile della GAE

La quota d'iscrizione non comprende:

- costi di trasferimento

- Assicurazione Infurtuni giornaliere, acquistabile in fase di iscrizione a 1,50€

- tutto ciò che non è nell'elenco de "La quota comprende"

Assicurazione

Responsabilità Civile Professionale.

Ti copre in caso di imprudenze, negligenze, imperizie di responsabilità della guida ambientale. 

E' compresa nella quota di iscrizione.

Ti potrebbe interessare anche