top of page
  • Immagine del redattorealtrevie

L'anello della Pania di Corfino


Una domenica di metà maggio con meteo altalenante, dal sole di inizio escursione alla pioviggine del rientro.


L'escursione si è sviluppata da rifugio Isera e ha toccato due degli alpeggi storici di Corfino: Campaiana e Pruno, quest'ultimo con le sue iconiche capanne dai tetti in paglia di segale.


Gli ambienti attraversati sono vari, dai boschi puri (o quasi) di cerri del versante sud-ovest della Pania, alle pietraie delle "grottacce" nel versante sud.

Fino alle bellissime faggete di quota e alle aree di pascolo della parte alta della Pania, con magnifiche fioriture di narcisi montani.

Abbiamo raggiunto la rocciosa vetta sud della Pania, zona di fioriture delle peonie, ancora in bocciolo, per questo "fresco" maggio.

Scattata la foto di rito sulla vetta, con una leggera pioviggine ci siamo rimessi in direzione del nostro punto di partenza, stavolta arrivando dal versante opposto, rispetto a dove lo abbiamo lasciato in mattinata.



Ecco tutte le foto, grazie a Giusy e Stefano per il contributo fotografico!



123 visualizzazioni0 commenti

Comments


Iscriviti alla newsletter

Sono interessat@ a:
bottom of page