Per boschi e torrenti

TerminiMOderati.png

17€

Una giornata alla scoperta della foresta di Sant'Antonio, dove affascinanti boschi e vallate nascondono sorprendenti cascate di limpide acque e le tracce ancora tangibili di secolari mestieri di montagna

Tasto_Iscriviti.png
Lunghezza.png

LUNGHEZZA 

ESCURSIONE

16Km

Dislivello.png

DISLIVELLO

POSITIVO

800mt

Lunghezza.png

IMPEGNO 

FISICO

Elevato

Lunghezza.png

DIFFICOLTA'

TECNICHE

Medie

CAI.png

LIVELLO

CAI

EE

IconaPranzo.png

BREAK

PRANZO

al sacco

Icona_età.png

ETA'

MINIMA

14 anni

Lunghezza.png

CANI AL 

GUINZAGLIO

No

L'escursione

+ Dal Centro Visite di Ponte a Enna, poco fuori il paese di Reggello, cominceremo l'escursione lungo l'antica Strada Reggellese, fondamentale collegamento medievale tra Valdarno e Casentino per i traffici commerciali. Costeggeremo quindi il tenente Resco di Reggello, che attraverseremo sull'antico ponte di Macereto, per cominciare a guadagnare quota, sempre godendo della vicinanza del torrente e dei suoi selvaggi boschi. 


+ Lasceremo quindi la Reggellese per dirigerci verso il Pisciolo di S. Antonio, la prima delle principali cascate, su sentiero più confortevole. Da qui un ultimo tratto di pista ci condurrà a Case Sant'Antonio, principale bivacco della zona, dove ci fermeremo a pranzo. 


+ Ripartiremo poi per rituffarci nella foresta, dove troveremo i resti di carbonaie e antiche fornaci per la cottura della calce, testimonianze ancora tangibili di un antico rapporto tra uomo e montagna. Proseguiremo poi lungo un avventuroso sentiero che costeggia il Borro delle Fornaci, con i suoi guadi e soprattutto la Cascata di Meriggioni, che potremo ammirare da vicino. Chiuderemo quindi l'anello ridiscendendo gradualmente fino a tornare al punto di partenza.

Da non perdere:

  • La Foresta di S.Antonio e la sua atmosfera 

  • I suggestivi torrenti 

  • la Cascata di Meriggioni 

  • la sosta a Case Sant'Antonio

Sfondo1.png

Punto di partenza escursione

 ore 9.15 Reggello (Fi)


(maggiori info dopo l'iscrizione)

Punti di ritrovo

IconaMap.png
Sfondo3.png
Equip.png

Obbligatorio

scarpe da trekking impermeabili, mascherina nello zaino

giacca antivento/antipioggia (K-way) 


Consigliato: zaino piccolo (max 20lt) ,borraccia

(maggiori info dopo conferma iscrizione)

Equipaggiamento

Sfondo2.png

Partenza a piedi ore 9.30

Rientro ai mezzi previsto per le ore 16.30 circa

clock.png

Tempistiche

Asprerocce_profilo.png

GUIDA AMBIENTALE : MARCELLO

Cosa consiglia la guida: "Possibile presenza di guadi e sentieri scivolosi, preferibili calzature alte sulla caviglia o ghette impermeabili, scarpe impermeabili. Consigliati bastoncini da trekking per aiutarsi con l'equilibrio"


  • L'evento ha un massimo di 16 iscritti.

  • Questa esperienza vale 1 timbro sulla credenziale.

  • RIMBORSO COMPLETO IN CASO DI ANNULLAMENTO EVENTO PER NUOVE RESTRIZIONI SANITARIE COVID19 AD OGGI NON PREVISTE

La quota d'iscrizione comprende:

- organizzazione e coordinamento delle attività

- assistenza Guida Ambientale Escursionistica. Professione esercitata ai sensi della legge 14 gennaio 2013, n. 4 (G.U. n.22 del 26-1-2013) e LR Toscana 86/2016 e successive modifiche

La quota d'iscrizione non comprende:

- costi di trasferimento

- tutto ciò che non è nell'elenco de "La quota comprende"

Ti potrebbe interessare anche